Decisioni per le cure intensive in caso di sproporzione tra necessità assistenziali e risorse disponibili in corso di pandemia di COVID-19

Sin dalle prime fasi della pandemia SIAARTI ha cercato di supportare l'attività di ogni anestesista-rianimatore e, più in generale, di tutti gli operatori sanitari che quotidianamente sono impegnati nella gestione e nel trattamento dei pazienti colpiti da COVID-19.

Dopo il documento pubblicato a marzo "Raccomandazioni SIAARTI di etica-clinica", visto anche il protrarsi della situazione di emergenza, su mandato dell'Istituto Superiore di Sanità, SIAARTI ha elaborato un nuovo documento  "Decisioni per le cure intensive in caso di sproporzione tra necessità assistenziali e risorse disponibili in corso di pandemia di COVID-19" basato su una riflessione condivisa con rappresentanti della Società Italiana di Medicina Legale e delle Assicurazioni (SIMLA) e giuristi.

Il documento elaborato è stato pubblicato il 19 novembre sul sito del Centro Nazionale per l’Eccellenza Clinica, la qualità e la sicurezza delle cure (CNEC) dell' Istituto Superiore di Sanità (ISS) ai fini della consultazione pubblica, come da regolamento del processo di validazione.

La Presidente SIAARTI Prof.ssa Flavia Petrini è lieta di invitare chiunque fosse interessato a fornire osservazioni, commenti e proposte che potranno contribuire a migliorare la qualità e la natura del documento.

Clicca qui per scaricare la bozza del documento

Se sei uno stakeholder, clicca qui per partecipare alla consultazione pubblica sul documento

Se, invece, sei un singolo professionista, puoi inviare le tue osservazioni sul documento a ricerca@siaarti.it

Other news